Se si

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se si potesse scegliere
come trascorrere l’eternità,
io la passerei a guardare
la prima luce del mattino
che viene a trovare
il tuo viso
morbido sul cuscino.
Mi cullerei in quella tenerezza,
finalmente
il mio animo avrebbe una casa,
non invocherebbe più la fine.

Anonimo